Mazda Design Space

 

Mazda Design Space

 

Mazda main sponsor della Brera Design Week di Milano.

 

 

Mazda, nel suo percorso di evoluzione del marchio e nel rispetto del legame con la tradizione e la cultura nipponica, passa dalla mera produzione di vetture tecnologiche e di pregevole design a “catalizzatore” di esperienze visive e sensoriali non direttamente correlate al prodotto automobilistico.


“Catturare lo spirito estetico di un gruppo selezionato di persone

attorno ad un prodotto come mai accaduto in precedenza.”


Questo l’obiettivo che è alla base della nascita del progetto “Mazda Design”, un concept che avvicina Mazda al mondo premium del lifestyle .
Bellezza e design sono elementi chiave della cultura giapponese e italiana ed “eccellenze” riconosciute in tutto il Mondo di queste due nazioni.
Naturale quindi per Mazda scegliere l’Italia per questo progetto.
Il “Mazda Design Space” avvicina Mazda al mondo premium del lifestyle, facendo il suo esordio a Milano, la città simbolo del design e del fashion italiano ed internazionale, in Via San Carpoforo nel cuore di Brera, tradizionale ritrovo dell’intellighenzia culturale mittel-europea ed internazionale.

Il Mazda Design, partendo dalla filosofia Kodo nata sulle vetture di nuova generazione e che incarna l’essenza del movimento, tende a svelare la bellezza piuttosto che a mostrarla, crea suspense in un gioco seduttivo di vedo e non vedo in armonia con la tradizionale cura del dettaglio e della qualità propria della manifattura artigianale Giapponese.

 

Attraverso l’approccio progettuale Kodo è possibile intuire l’essenza del dinamismo, l'energia concentrata prima che questa venga sprigionata, come avviene nel corpo di un atleta ai blocchi di partenza o di un felino che si appresti al balzo.

 

La “Kodo Chair”, presentata due anni fa a Milano già era espressione di tutti questi elementi nella sua progettazione.


 

 

 

Dal 16 al 19 Aprile la Mazda Design Collection è stata svelata al pubblico, con due creazioni ispirate dal “Soul of motion” mostrate nel corso del Fuorisalone: la "Bike by KODO concept" ed il "Sofa by KODO concept".


Due creazioni ispirate ai concetti del KODO, esposte per esemplificare la filosofia di design di Mazda, il principio che ha trasmesso a tutta la sua gamma – incluse le nuove CX-3 e MX-5 - una straordinaria bellezza.

 

Bike by KODO concept

 

 

 

 

 

 

 

La KODO Bike interpreta al suo meglio il concetto di 'less is more', alla base della filosofia dell’arte e del design Giapponese, diventando così la rivisitazione moderna di una bicicletta da corsa. Gli artigiani Mazda hanno letteralmente “distillato” il loro concetto di design, arrivando alla sua forma più pura che evoca leggerezza, agilità e velocità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Sofa KODO parte dalla stessa premessa, e cioè concettualizzare la bellezza intrinseca che si trova  nel giusto equilibrio tra forma e funzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’interno del Mazda Design Space sono stati esposti anche altri progetti KODO, realizzati da Maestri artigiani Giapponesi: il KODOKI, un oggetto decorativo in rame realizzato nello storico atelier Gyokusendo, una famiglia di artigiani basati ad Hiroshima da ben sette generazioni, e lo SHIRAITO, creato da Kinjo-Ikkokusai, una scatola laccata realizzata con un’antica tecnica Giapponese di intaglio chiamata “cho-shitsu” che utilizza anche come elemento decorativo il guscio d'uovo frantumato.

 

Kodoki - Shiraito

 

 

 

L’eleganza Mazda non si limita alle sue vetture, ma si trasmette a oggetti, elementi decorativi, mobili, portando bellezza ed eleganza.