takeri

Hazumi.

La  nuova concept car Mazda indica la strada del futuro

 

Svelata in anteprima mondiale all'84mo Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra,la concept HAZUMI in Giapponese significa " balzo " o " saltare su ", un nome particolarmente adatto ad un prototipo di segmento B che esprime prorompente energia.

 

Costruita senza scendere a compromessi, secondo i principi ingegneristici di Mazda , la HAZUMI esprime il design della prossima generazione Mazda di vetture del segmento B e rappresenta un ulteriore esempio dello straordinario potenziale del design KODO, un linguaggio rivoluzionario che si adatta a veicoli di dimensioni diverse.

 

In Mazda HAZUMI, l'essenza di KODO - Soul of Motion è racchiusa in un corpo vettura compatto, capace, allo stesso tempo, di comunicare un eccezionale impatto visivo attraverso ogni suo dettaglio.

 

Nata dal rifiuto di piegarsi alle convenzioni della classe delle ultracompatte e dalla volontà di non cedere a nessun compromesso in quelle che per Mazda sono le quattro le aree chiave della progettazione automobilistica, Mazda HAZUMI anticipa la nuova generazione di ultracompatte Mazda, tutte realizzate con la SKYACTIV TECHNOLOGY di Mazda. La HAZUMI  unisce il nuovissimo motore diesel SKYACTIV-D di Mazda, un propulsore da 1,5 litri potente e pulito, al sofisticato sistema di connettività MZD Connect e all'esclusiva gamma di dotazioni di sicurezza i-ACTIVSENSE di Mazda.


Mazda HAZUMI racchiude in sé tutti e quattro gli elementi su cui Mazda punta per i suoi modelli di nuova generazione: design KODO - Soul of Motion, SKYACTIV Technology, Mazda Proactive Safety e il nuovo sistema di connettività di bordo MZD Connect.

Il modello mostrato è una concept car e non è disponibile in commercio